giovedì 20 novembre 2008

Vietato disturbare

             

Mantenere la concentrazione, risparmiare le energie mentali, e anche quelle fisiche, calma e controllo. Mantenere lo sguardo rivolto al cielo, e che i respiri invidiosi di meschine umane quotidianeità possano scivolarmi via come gocce di pioggia sulle cosce del David.

      

12 commenti:

  1. contemplazione quasi zen prima della battaglia..

    RispondiElimina
  2. Se piove sul serio, però, non è facile mantenere lo sguardo al cielo e lasciarsi scivolare le gocce di pioggia, si rischia di passare una quotidianeità complicata.
    Salutami David

    RispondiElimina
  3. Ciao!! Scusa il ritardo ma in questo periodo latito un pò sul web. Ho visto che ormai sei una Blogtrotter, ti metto nei link del nostro sito e ti dò il benevnuto, anche se in ritardo!!
    A Firenze ci saranno tanti altri blogger, troverai tutto sul sito di Italianblogtrotters e ti manderò pure una email.
    A presto da Giampy

    RispondiElimina
  4. In bocca al lupo e che sia una giornata di divertimento !

    RispondiElimina
  5. Chissà se mai c'incontreremo a FI

    RispondiElimina
  6. ''l'amor che move il sole e l'altre stelle'';se vuoi puoi abbinare questa canzone di Groscolas !:
    http://it.youtube.com/watch?v=kdZp0hKC44U

    RispondiElimina
  7. Si ma quel David è un tarocco!
    Il vero è al coperto e ben protetto dal vetro :-)

    RispondiElimina
  8. @ Gian Carlo: David sarà lì che saluta noi! Ci darà il via e ci dirà "andate, andata, che io vi guardo da quassù!"

    RispondiElimina
  9. @ Giampiero: grazie! Aspetto la mail per il ritrovo del sabato pomeriggio!

    RispondiElimina
  10. @ Massimo: grazie mille, bellissima!!!

    RispondiElimina
  11. @ Lucky73: ma noi non saremo al coperto e ben protetti...

    RispondiElimina